15 agosto 2007

L'inedito










E le matite sono andate.
Matite e lettering.

Non poteva esserci un giorno migliore per finirle: Ferragosto, una festa del cazzo (un po' come Natale, Pasqua, i Morti e tutte e feste comandate). Da domani comincio ad inchiostrare.

Non sapete quanto abbia gradito TUTTI i vostri commenti, che per essere a metà agosto sono tantissimi! Questo vuole dire molte cose (per esempio, che non avete una sega da fare da mane a sera, maledetti strusciamuri che non siete altro), e ne devo tenere di conto.

Ma è della sceneggiatura che sono particolarmente contento: è venuta anche meglio di come mi aspettassi. Finalmente sei pagine, un po' più di spazio, di respiro per articolare una storia che non fosse costretta in due sole pagine.

Ho voluto chiudere qualche interrogativo, l'ho farcita di riferimenti, anche a vecchi episodi, e soprattutto non tradisce il senso della serie.
Non che questo voglia dire granché, visto che il finale di Luana che avevo pubblicato nella seconda raccolta aveva fatto onco al 97% di voi, e invece io ne ero (e ne sono tuttora) soddifattissimo.
Ma per questo secondo finale ho cambiato registro, non l'ho ambientato nel futuro, si svolge nello stesso tempo della saga e non entra in conflitto con il precedente: possono convivere tranquillamente insieme. E, guardate, per un ciambrióne come me non è cosa da poco.

Ora, per carità, non vi aspettate un capolavoro, intendiamoci.
ATTENZIONE: PARENTESI SERIA
Ma - e per una volta voglio fare il sentimentalone - negli anni, una cretinissima serie di fumetti è diventata un vero e proprio legame affettivo fra me, voi, la serie stessa e tutti gli altri che l'hanno letta e ci si sono divertiti. Boh, io la ritengo una cosa abbastanza importante, ed è pensando a questo che ho cercato di fare il possibile per chiuderla al meglio.
FINE PARENTESI SERIA

Avevo da parecchio tempo tre o quattro idee su come farlo, ma sentivo che una in particolare faceva da calamita. Allora ho provato a chiedere ad un illustre personaggio cosa si immaginasse come storia conclusiva della serie, senza raccontargli le idee che mi frullavano nella capa; ci ha pensato un po' e poi... PAF! Mi ha spiattellato lì una cosa similissima all'idea-calamita!
A quel punto non ho avuto scelta, e ho sviluppato quel canovaccio.

Anche perché l'illustre personaggio altri non era che Livio J. Trapingus.

29 commenti:

checco0784 ha detto...

BOIA DANI!!!!Ho appreso solo ora la notizia...MI DISPIACE UN MONTE!Sono proprio curioso di vedere cosa ti sei inventato per il finale!Comunque io, un'po di BERNARDA ne farei vede a quel povero FIGLIOLO!!!Anche un pezzettino...se la merita!!!O BISOGNA RENDE CONTO PER UNO CHE NELL'ULTIMI ANNI,HA DEDICATO TUTTA LA SU VITA ALLA CAUSA DELLA TOPA!!Un salutone maestro!!!Con la speranza di vederti al più presto per mostrarti un'pò di lavori nuovi! IL TUO ALLIEVO PIU' RINCOGLIONITO FRANCE

manu ha detto...

a noi Apuo-liguri trapiantati (oibò)nel pisese ci basta che gli facci vedere la petèra (trad. topa)a quel povero biNbo.
;)
ecco sì, data la nostra proverbiale finesse...

Marco Ferri ha detto...

Forse era meglio se non lo scrivevi, questo post.
Adesso hai acceso le aspettative di noi fans di Luana und Maicol e se il finale ci delude, la rubrica "Cordiali vaffanculo" del Vernacoliere sarà subissata di messaggi a te rivolti.
Io non li leggerò, in quanto il mio abbonamento al Vernacoliere scade in ottobre e senza Luana & Maicol non lo rinnoverò (tiè!), ma spero che non siano tutti troppo crudeli.
Certo che però l'idea di Ronson nel post precedente (Ossia quella di pubblicare Luana in una testata tutta sua) sarebbe stata un'ottima idea. Invece...sayonara Luana!

Gimmi ha detto...

Dani, garbato il concerto del Banco jeri sera??


ps= amme mi dispiace uno stonfo che finisca Luana, essendo una delle cose che mi aveva avvicinato al Vernacoliere (all'epooca)... però alla fine mi'a si pole pretende tutto.
Tanto poi ti si rompìrà tarmente le palle che come ne rifarai ancora qualche episodio (un po' coem è successo a DORAEMNO...ed in effetti tra Nobita e Maicol noto una certa velata somiglianza)
Perchè sarà così, vero?
vero?
VERO?!?!?!?

mylla ha detto...

Mi fido delle tue idee, al limite quando ti rivedo ti do du' scappellotti. Goodbye Luana, sarai sempre nel mio cquore...

Lale ha detto...

Due parole sulla parentesi seria...

Quando nel post precedente avevo fatto la citazione del camio della ditta Sfondo, quello che ci stava sotto (no sotto al camio, magari stiacciato, sotto al concetto) e' proprio quello che dici tu nella parentesi seria: Luana e Maicol sono diventati in questi anni parte delle nostre vite e i loro modi di dire e di fare si sono estesi anche al di fuori della lettura dell'episodio mensile.

Come ulteriore esempio ti posso dire che spesso mi si sente parlare di un "purma targato Giappone" e che nei momenti di incasinamento sono solito chiedere a chi mi sta accanto se "esiste mica un dio buodiulo e vendicativo che me le fa ricaa' tutte, senno' sto freschino!" e queste sono solo due tra quelle piu' ricorrenti.

Quello che ci dispiace di piu' (penso a tutti) sia proprio il perdere questa "sicurezza" di trovare i nostri beniamini li' ad attenderci ogni mese.

Ma ci siamo gia' passati con Fava di Lesso, e ne usciremo anche stavolta... al massimo si fara' come dice Mylla!!!

Daniele ha detto...

@ Checco: certo dé, fra te e Matteo... uno allievostronzo, te allievo rincoglionito, mi fate fa' una figura di nulla!
Ci si vede a settembre, pallacce.

@ Manu: ehm...

@ Marco: occazzo, non ci avevo pensato... Sperém in bèn.

@ Gimmi: boia, il conterto del Banco è stato grandissimo, amico mio! Ed è bello condividere con gli amici sia le passioni, come questo concerto, che i dispiaceri, come la fine di Luana. Ora che ci penso, chi sei? si qualifichi, prego.

@ Mylla: e fai male, bella stella. Chi mi conosce bene sa che finché non trovo un'idea ALMENO all'altezza di Luana non farò più una sega di mio!

@ lale: fondamentalmente è per lettori come te che negli anni mi sono prodigato nelle minchiate più varie, apparentemente di sfondo alla vicenda! GRAZIE! Grazie davvero.

Davide Barzi ha detto...

Rifacendomi a questo commento: https://www.blogger.com/comment.g?blogID=35393079&postID=3101948267738229011
(eh, il rimando è una malattia...): ma perché nei personaggi indicati nel cappello introduttivo non c'è la nostra bebisitter preferita? Ciò mi sembra alquanto maschilista...

Daniele ha detto...

E oltretutto l'articolo l'ha scritto una fia!

Marozzoarezzo ha detto...

Per quel che vale, io rientro nella ridicola percentuale a cui il primo finale era piaciuto tanto tanto tanto e anzi m'aveva financo commosso, o tò. L'ho riletto diecimila volte, tanto che quel volumetto è leggermente consunto (e dire che ci tengo tanto visto che quando l'ho comprato a Lucca Comics ho atteso pazientemente mezz'ora buona che tu potessi scribacchiarci sopra qualcosa con cui vantarmi con le amiche, e ricordo ancor che eri più afono dell'omonimo Mago).

Però sarò diligente e mi leggerò 'sto finale alternativo, e eventualmente poi verrò a Livorno a fare personalmente le mie rimostranze con un grosso mazzòlo fra le dita.

Sei comunque un genio.

Lyppa ha detto...

Aunhf, sono quella di prima, per evitare confusione (marozzoarezzo ha a che fare con una sala d'arme - questa casa è un porto di mare).

Ribadisco il concetto che sei un genio.

mylla ha detto...

Che uggioso sei, mica ho detto che credo così tanto nelle tue sinapsi da vedere scodellato un altro duo di eroi come Maico-Luana dall'oggi al domani. Ragazzi, quanto tempo gli concediamo? =D
Un saluto accalurato.

Gimmi ha detto...

allora:capellone occhialuto con borsa nera e abbastanza alto (1.88 metri, si notano)però è probabile che te un m'abbia visto...anche se ti son passato davnti quando eri inspiegabilment fermo (a fine concerto) accanto alla biglietteria....

Daniele ha detto...

O Lyppa, il complimento è un tantino esagerato, "genio" è un termine fortino, ma mi fa comunque piacere che tu sia fra le dodici persone a cui è piaciuto il primo finale. L'ultimo che ricordo fu uno sconosciuto che mi placcò al Mediaworld di Pisa (sic) per dirmelo. E - a proposito - benvenuta!

@Mylla: bertesoro, prima o poi di sicuro forse qualcosa verrà fuori. CHEE SERAAAAA, SERAAAAAA.... UOTEVER UIL BIIIIII UIL BIIIIII...

@Gimmi: aaaaaaah, ora tutto mi è chiaro! Ti ringrazio, ma no, non ti avevo notato, perdonami. Anche perché di solito è molto più facile che noti le PHYÆ. Lo so, son settario.

Per la cronaca, l'inedito è testè FINITO.

Papero Gonfyo ha detto...

Senti, ma ora che hai tempo libero per un nuovo fumetto, perchè non disegni le storie di un ex potente capo del personale di una grossa società di telecomunicazioni francese che aspirava al meglio per la figlia, la quale invece gli riserva una serie di delusioni a raffica: l'ossimorica andata in terre fiamminghe a studiare biologia marina (ma solo perchè non c'erano più posti per fare l'alpina a Pianosa o entrare nella Guardia Costiera ad Arezzo), il mancato successo come sosia ufficiale di un ex pilota senese di Formula1, la relazione a distanza con un triviale energumeno della periferia della Capitale, l'ineffabile -ovvove!- trasferimento della figlia nella suddetta periferia della Capitale, il matrimonio alla Aldo Fabrizi, il nipotino che cresce sguaiatamente senza alcuno stile nè aplomb...
No, è un'idea così, eh...

E' morta Luana, viva Luana!

Lale ha detto...

Mylla disse (o diciede)
...un altro duo di eroi come Maico-Luana dall'oggi al domani. Ragazzi, quanto tempo gli concediamo?

Alla luce di questa osservazione, direi dopodomani, o al massimo un brumoso giovedi' mattina dell'anno 2258 (citeiscion insaid!).

Giovanni ha detto...

E' finita.

Finirò anch'io e quel giorno non mi pubblicheranno nemmeno sul Vernacoliere.

Grisson ha detto...

Daniele sinceramente credi che non ci sia possibilità di ripensamento e che Luana ci saluterà per sempre?

Io sto già piangendo (non scherzo).

Adie

Daniele ha detto...

Amiche, amici, non fate così, dai! Guardate che girano parecchio anche a me, sapete? Un po' come quando... mah, ora su du' piedi 'un mi viene a mente nulla.

@ papero: non male, davvero non male, come idea. Ma come ti vengono? Certo, ce ne vuole di fantasia...
@ giovanni: ma lo sai che il post sullo scambio di cordialità al G8 di Genova m'ha fatto ridere parecchio?
@ grisson: amico mio, che dire. Ci ritroveremo a bere un whisky al Roxy Bar (o anche al Bar Cafiero, visto che star non lo siamo, deo gratias).

Intanto faccio un salto a Lugano, poi vi aggiorno!

Giovanni ha detto...

Evvai! Sei passato a trovarmi allora. Obiettivo raggiunto: posso chiudere il blog.

jacopo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
jacopo ha detto...

scrivo un nuovo commento(nel precedente avevo ripetuto troppe volte parole inutili...!)
ho conosciuto solo ieri la tua arte,ed ho scoperto,pochi minuti dopo aver ammirato le tavole di Luana, che la serie era in chiusura...(sfiga boia...)
nn mi resta che aspettare lucca per cercarne i volumi e per comprare una maglietta di don zauker!
cmq complimenti ...
la potta scorre potente in te(modo da nerd per ribadire il concetto sulla tua genialità)
nascono sempre + proseliti!

Lyppa ha detto...

la potta scorre potente in te(modo da nerd per ribadire il concetto sulla tua genialità)

Ah-ha! come vedi, anche qualcun altro la pensa come me... vabbeh, dopotutto i veri geni non ammettono mai di esserlo davvero (quanto meno davanti alla folla estatica, sennò ci passano male).
Ti ringrazio per il benvenuto, continuo a commuovermi...

Mi associo al mio connazionale Grisson per i lacrimoni, ma dopo aver letto l'idea del papero (la Guardia Costiera della Chiana è l'istituzione più antica di Arezzo, solo le nutrie più coraggiose possono entrare a farne parte) ho capito che c'è ancora speranza.
Attendo fiduciosa l'alba di un nuovo Màico, e con me tutte le persone a cui ho rubato il Vernacoliere negli ultimi cinque anni (ho scoperto che è più divertente che andare in edicola).

checco0784 ha detto...

DON CALIERI!!!! la informo che adesso anche il suo allievo ha un blog tutto suo ed è questo http://novellofumettarochecco0784.blogspot.com/ appena hai un pochino di tempo facci una visitina,oltre alle consuete cazzate ci sono un'pò di disegni che avrei piacere tu vedessi...a giorni inserirò i miei ultimi lavori quelli di cui sono più soddisfatto! o mi raccomando infamami se me lo merito!! ciao!!!

mylla ha detto...

Non so se ci passera il Calier.. Caluri ma io ci passo perché sono donna e quindi curiosa come una scimmia.
Emmm non trovate intanto che 'sto blog sia un filino... come dire? Un filino stantio, paludoso. Vecchio mio, un nuovo post, via, ci si annoja. Sei a ponzare fumetti a randa eh??

Daniele ha detto...

Macché, caraMylla, son soltanto PRIVO di connessione internet da un paio di settimane (e per almeno altrettante) causa trasloco. E quindi controllo un paio di volte la posta elemosinando la connessione da amici, che tristezza....
Ma appena mi ridanno l'adsl vedrete! Ah, se vedrete!

Davide Barzi ha detto...

Quando, esattamente? :-(

jacopo ha detto...

ancora un paio di settimane,deduco dal post precedente...
ci tocca aspettare...

Smemento ha detto...

Ah, se l'idea per la storia finale di Luana te l'ha data Trapingus, mi immagino quanto movimento, quanto brio, quanta ADRENALINA...