21 ottobre 2006

Toscani


















Io ho sempre letto una marea di fumetti. Da qualche anno ho uno spacciatore di fiducia che mi rifornisce di roba di prima scelta. Il suo nome è Bruni, Mauro Bruni, il gestore di Comics & Dintorni, in via Bocci a Firenze (dico tutto questo solo perché spero in uno sconto nella prossima mandata).
Il negozio è bello, arioso, fornitissimo di tutto un po', senza contare che i gestori sono anche lettori, e quindi ci si può conversare amenamente sulle ultime uscite, spaziando dai fumetti Vertigo ai francesi, agli argentini, ai manga, oppure rivangare i grandi classici, dalla saga dell'Incal, al duo Clarke & Kubrick, al primo Ken Parker, al Tromba.
Ma io ci vado solo e unicamente perché Maurone è il sosia del gestore del negozio di fumetti dei Simpsons.
Uguale preciso.
Maurone ogni tanto pubblica graziosi libretti che generalmente raccolgono vignette di autori toscani, realizzate su un particolare argomento: fa un giro di telefonate, dà una scadenza che puntualmente viene disattesa dal 96,8% dei disegnatori, dà alle stampe all'ultimo minuto e alla fine riesce incredibilmente a realizzare un albo, che poi cerca di far girare il più possibile.
L'ultimo, Toscani in una tavola, è riuscito a farlo arrivare addirittura a Barcellona, so una sega come ha fatto. Ma tant'è.
Tutto questo per dirvi che a Lucca Comics 2006 il prode pusher presenterà l'ultimo di questi libretti, che sarà ancora sui toscani e la toscanità, ma di cui non conosco ancora il titolo. Mi ha detto solo che avrà la mia vignetta in copertina.
Conto in un'altra esposizione all'estero, che so, in Africa, nel lontano Catai, gli States.
O, perlomeno, a Pontida.

16 commenti:

BondValeria ha detto...

Io vedrei bene un "Toscani a tavola"... magari, in ricordo dei vecchi tempi, al Demos di Baratti...

Aaronne ha detto...

Ok, aggiungo alla lista della spesa...

Luca ha detto...

Sarò al Lucca Comics.....
Questo albo mi ha incuriosito.
Sarei venuto ugualmente....ma già che ci sono.....

Papero Gonfyo ha detto...

O Valeria, ma proprio il Demos di Baratti??? Lì si mangia un pò meno bene da quando il Camerini pretende anche di essere pagato...

Niccolò ha detto...

Ciao Daniele,
ho appena scoperto che hai un blog e sono felice di postarci qualcosa.
Trovo il tuo stile fresco e molto piacevole, mi piace la sua morbidezza e la tua cura per i particolari.
Mi piace particolarmente anche come piazzi i neri.
Ke dire, mi piaci un casino come disegnatore.
Ci vediamo a Lucca, io sarò presente in due stand, quello della neonata 001 e a quello della NicolaPesceEditore.
Spero vivamente che potremmo fare 4 chiacchiere.
Complimenti vivissimi.
Niccolò Storai

orsottopotto ha detto...

Avessi visto come piazzava i neri in Sud Africa insieme a Botha!!!

Anche a Tittera piace tanto la sua morbidezza...

Papero Gonfyo ha detto...

Vedessi poi come se lo fa piazzare dai neri...

Niccolò ha detto...

Bhè ecco, io veramente parlavo dei disegni.
Cmq, fate vobis.
Bravissimo Daniele.

mylla ha detto...

Oh Caluricchio, si va dallo stesso pusher e non ci si becca? E allora è proprio bravo e riservato. Finalmente anche io lascio una traccia sul tuo blog nuovo fiammante e mi son duvuta registrare - te dicevi di no, ma non c'erano opzioni come esterni gnegne!! Che altro dire? Sei un grande e lo sanno pure i sassi quindi pochi smielamenti, aspetto il 4 novembre per sentire i tuoi aneddoti a Lucca Comics e farmi fare un bel disegno sull'albo di DZ, ovvio una foto, inZomma, come lo scorso anno, defelerrima. Abbracci.
Mylla
ps: a quel pusher lasciai 70€ per i fumetti di Moebius, zio can, mi svenai... te farai di peggio.

Daniele ha detto...

Dunque: un caloroso GRAZIE a Niccolò, che fra tutti i graditissimi complimenti me ne fa uno che per me è enorme: come piazzo i neri (con la china,per il pur gradevole Ors8). Non vi potete immaginare quanto ci ho tribolato e continuo a tribolare per capirne l'equilibrio. Quindi, Grazissime, e a presto a Lucca.
Benvenuta anche a Mylla, che - in quanto appartenente al genere homo FIENSIS - verrà presto presa di mira almeno dall'Ors8 e dal Paper8, e forse a seguire anche dagli altri.

Papero Gonfyo ha detto...

Mylla... Jovovich o Filla di Iorrio? (ma cosa vi faccio queste battutyssime, chè tanto non le capite...).
Un adrenalinico benvenuto

mylla ha detto...

Un grazie a Daniele che mi dà il benvenuto, un grazie anche a PaperoGonfyo, se mi pigli di mira spero tu sia strabico: mi garbicchio senza bozzi addosso. Se proprio senti un desiderio irrefrenabile di prendermi cortesemente a fiondate dovrei essere (al 99,9%)a Lucca sabato 4, un giro allo stEnd del Vernacoliere è tappa obbligata per una che è cresciuta col satirico mensile (pensa te come son venuta su bene!). A proposito, ma come ti è venuto in mente il nik PaperoGonfyo? Se già il mio eroe!
Sbaciuzzoli a tutti come piovesse.
ps:Eh... Mylla Jovovich.... sieeee è la contrazione di Mirtilla, nomignolo che mi dava un amico anni fa.

Papero Gonfyo ha detto...

Beh, star dietro ai commenti sui post vecchi è un casino. Quindi, caro Daniele, creiamo una mailing list solo per noi due e le PHYAE, mentre sul blog continuano a scrivere quelli che sono andati a Lucca vestiti da Capitan Harlock.
Dunque, cara Milla (N.B. mi astengo da battute), il nick Papero Gonfyo deriva direttamente dai testi sacri fenici ed evoca la divinità preposta ad instradare le vestali autoctone verso le virtù teologali del culto della fellatio cum deglutitione. Visto che a Lucca non sono potuto venire, chiederò al Caluri dettagli sulle tue fattezze e nel caso ti si viene a citofonare ore pasti (non siamo perditempo!).
A presto

Anonimo ha detto...

manco a farlo a posta la scorsa settimana ho comprato i tre luana (fantastici) e il don zauker (divino) proprio da lui!!!!

Per fava di lesso non sono ancora in linea! ;-)

Daniele Caluri ha detto...

Mi fa piacere che tu abbia gradito!
Vuol dire che sei una personcina sensibile e in grado di apprezzare il lato poetico della vita. Bravo.

Anonimo ha detto...

i actually adore your posting choice, very helpful.
don't quit and keep creating for the simple reason that it just nicely to look through it,
excited to browse through more of your content pieces, goodbye!