26 marzo 2008

Tappa meneghina











Come annunciato nella colonnina di destra, da venerdì a domenica prossimi sarò a Cartoomics, a Milano per alcuni importanti eventi.
Il primo in assoluto è un'indispensabile dose di cazzeggio® in compagnia di Davidino, il BVZA, Tito e gli amici che vorranno unirsi alla compagine. Sono richieste la totale mancanza di serietà, l'assenza di buon gusto e una spiccata predisposizione all'idiozia gratuita.
DUE: venerdì alle 18,00, da qualche parte verrà presentato il numero di "M, la rivista del Mistero" che ha la bontà di ospitare un vecchio episodio di Fava di Lesso (!). Presenzierò, fosse anche nelle ultime file, se non altro per l'ufficialità della cosa.
TRE: all'interno della Fiera (nel Cerchio Giallo) ci sarà una mostra dedicata a Belfagor e, assieme a tavole del grande Corrado Roi saranno esposte anche alcune mie, tratte dalla Tredicesima fatica, il primo albo che ho disegnato per Martin Mystère, che vedevano il noto spaventagronghi in azione.
QUATTRO: non me lo ricordo più ma c'era qualcos'altro. Spero mi sovvenga almeno all'altezza della Cisa.

15 commenti:

Manu ha detto...

Criceti soprattutto....

barb michelen ha detto...

Hello I just entered before I have to leave to the airport, it's been very nice to meet you, if you want here is the site I told you about where I type some stuff and make good money (I work from home): here it is

grisson ha detto...

Quarto non era guardare Pvppe e cvli?

Adie

Fuma ha detto...

Quinto: a Milano paghi dazio. Se non hai impegni serali, sabato sera sei invitato fuori a cena. :)

Papero Gonfyo ha detto...

Nooooo! L'episodio di Fessura Centripeta è OLTRE! Fava di Lesso tramutato in T-rex è quanto mi spinse -all'epoca non ci si conosceva ancora- a pensare "questo Caluri deve essere un genio!". Poi invece ti ho conosciuto...
Amica sincero e sensibile, ci sentiamo più tardi, comunque in linea di massima ti abbiamo trovato una sistemazione tranquilla e comoda per tutti (nella ormai vuota dimora di quello che fu mio fratello, prima che io tornassi ad essere figlio unico).
A dopo,
Canard Soufflé

Marco Ferri ha detto...

Penso che il quarto era abbuffata di risotti milanese mantecati a cotolette milanesi in dosi massiccie con ruti di contorno e vomitatine in piazza del duomo, sulle foto della Moratti. Non era quello?

ni ha detto...

Sommo gaudio aver conosciuto il papero e incontrato il Maestro.


Mappppòi la cosa trovata, era proPio quella???

Lode eterna a Fessura Centripeta!!!!

Daniele Caluri ha detto...

Rincasato, rieccomi fra voi.
Sorry per Fuma, a cui non avevo avuto il tempo di rispondere perché in partenza, ma sia il venerdì sera che il sabato ero già precettato. Grazie comunque tantissimo!
E un grazie particolare al Canard Soufflé ch'ebbe il cuore d'ospitarmi, così come al Gran Pavese Davide Barzi, che s'era offerto per lo stesso scopo. Viva voi.
@ Marco Ferri: per quello non c'è bisogno di abbuffate. Basta la vista (un po' come si salutano i messicani).

mylla ha detto...

Ora che se' rincasato caha le mi mail di saluto vah! testina appera costì =D

Lypsak ha detto...

Insomma si deduce che è andata bene? :)
Bentornato all'ovile, oh Sommo!

Fuma ha detto...

Vorrà dire che sarà per la prossima volta.
Quest'anno la Cartoomics era decisamente vuota e sottotono. Ha vissuto anni migliori. Decisamente più interessante il Salone della Birra artigianale e di qualità (tanta roba buona)

Alessio ha detto...

Alla grazia di Anita Blond!

Piacere di averti conosciuto, e felice che finalmente "Fava di Lesso" sia nel posto che merita (no via, non quel posto... e nemmeno alla rotonda dell'Ardenza) tra le Leggende del West!!

Saluti

Alessio

Anonimo ha detto...

Ma TOPA ce n'è ?

mylla ha detto...

Boja, a catini!

Mastro Pagliaro ha detto...

sabato sera ci abbiamo messo più di un'ora per trovare un ristorante in grado di farci mangiare!!!!
a livorno se non prenoti non mangi!!!
comunque alla fine siamo finiti a "le fate ignoranti", un ristorante lesbo-comunista....veramente delizioso.

primo o poi ci vedremo.
:-)